Categoria: Musica

0

Boy George: la carriera, in breve

Tutti sanno chi è Boy George: chi lo ama, chi lo odia e anche chi lo ignora. Icona di un pop anni ’80 che giocava a provocare la mentalità bigotta della Middle England più silenziosa e conservatrice, George O’Dowd, classe 1961, esplode con i Culture Club nel lontano 1982, con la prima numero uno...

0

Primal Scream: Bobbie Gillespie, il ragazzo che voleva diventare una star

E’ il 1983 quando i Jesus and Mary Chain pubblicano “Psychocandy”, un album che tra mille polemiche (gemma o spazzatura ?) modifica il tessuto della musica indie UK, facendo gridare la stampa ad un “nuovo punk”. A fianco dei fratelli Reid, incontrastati leader della band, c’è un tale Bobby Gillespie, giovane ed...

0

Marvin Gaye, discografia dell’uomo che venne ucciso da suo padre

All’interno di questa arida sequenza di lettere e numeri è racchiusa la vita e la carriera di uno dei protagonisti assoluti della black music del ventesimo secolo: Marvin Gaye. Sono passati 20 anni dalla morte del grande cantante soul, avvenuta per mano di suo padre durante un litigio il giorno prima...

0

Stefano Bollani al Maratea Jazz

  Grande attesa per il concerto dell’eclettico Stefano Bollani che con il suo Piano Solo, sarà sul palcoscenico allestito in piazza Europa a Maratea, lunedì 12 agosto alle 21,30 (apertura dell’area dalle 20.30, i biglietti disponibili saranno messi a disposizione a partire da un’ora prima dell’inizio del concerto direttamente sul...

0

Lou Barlow: tra alte e basse fedeltà

La storia di Lou Barlow è quella di un talento inquieto. Mai statico all’interno delle varie formazioni di cui negli anni ha fatto parte, ognuna delle fasi della sua carriera si è originata come una reazione o un’alternativa a ciò che di più importante o visibile il musicista stava contribuendo a tenere...

0

Tim e Jeff Buckley: nascere e morire nella decade sbagliata

Pazzesco. Muori nella maniera più stupida e triste, per un’overdose di eroina alla fine di una tournée, e vieni arruolato nel sempre più corposo esercito delle vittime del rock, assieme a Jimi, Janis, Jim e ad una nutrita schiera di ‘eroi’ bruciati dalla degenerazione della stessa cultura che li ha...

0

Jeff Buckley: la discografia

Jeff Buckley è famoso soprattutto per la cover di Hallelujah di Leonard Cohen ma, in realtà, è stato un cantautore sopraffino. Vi presentiamo la discografia imperdibile scritta, tanti anni fa, da Alessandro Mattiuzzo, Pasquale Boffoli e Luca D’Alessandro. Live at Sin-é (1993) “This is a song about a dream”, recita la...

0

I Japan, l’humus di David Sylvian

Correvano i primi anni 80 e con essi impetuosamente scorrevano le pulsazioni di nuovi stili musicali, che negavano le radici degli anni settanta, cercando nuove vie espressive ed una prima mediazione tra arte, showbiz e look. tra questi diversi stili, quello che ha risposto in modo più completo a queste...

0

Black Heart Procession – Three

Tre numero perfetto, o sintesi hegeliana di tesi e antitesi; ammesso che si vogliano movimentare dialetticamente queste suggestioni anti-patetiche si dirà che 3 ha la forza di penetrazione di 1 e la levigatezza di 2, la leggerezza dei suoni e la grevità dei contenuti. E’ il terzo e necessariamente ultimo paragrafo di un capitolo tematicamente...

0

Black Heart Procession – Two

Un anno di distanza, un’unità in più, come lenta progressione (o processione) di pulsazioni offuscate dall’incedere stesso. Impossibile per il gruppo fare un passo oltre il proprio recinto di desolazioni; ma, pericolosamente, il confine segna anche l’impossibilità di rimanere. C’è sempre il cameriere, che “può ascoltare il suono dell’orologio, ma...


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282