Archivio Mensile: dicembre 2016

Li nipute de lu sinneco 0

Li nipute de lu sinneco: il teatro dell’immaginazione di Pino Carbone

Li nipute de lu sinneco, per la regia del giovane regista napoletano Pino Carbone, è in scena al Piccolo Bellini di Napoli dal 28 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017. La commedia in tre atti scritta da Eduardo Scarpetta nel 1885 ritrova nella sala del Piccolo una veste che lascia immutato l’intento originario...

0

Una serata al Nest con Toni Servillo

  Toni Servillo dietro un leggio dà voce alla lingua materna, al vernacolo di Napoli, nei versi dei poeti scelti per l’occasione di una serata di lettura  (21 dicembre) con cui omaggia il pubblico del Nest (Napoli est Teatro) e il cui ricavato andrà a sostegno della Ludoteca di San Giovanni...

Gaetano Colella 0

Gaetano Colella: essere autori oggi

Gaetano Colella è attore e autore di teatro. Dal 2009 è direttore artistico insieme a Clara Cottino del Teatro CREST, compagnia che abita il Teatro Tatà di Taranto, residenza teatrale del progetto Teatri Abitati della Regione Puglia. Vincitore del Premio Scenario 2005 con lo spettacolo Il Deficiente di cui è autore, regista e interprete,...

0

Miseria e nobiltà al San Ferdinando

Il Teatro Stabile di Napoli ripropone -in una sua produzione- Miseria e Nobiltà, un grande classico della tradizione partenopea, che va in scena fin dal 1888, senza smettere di essere apprezzato da chi lo vede. Di nuovo il pubblico napoletano dello Stabile si trova -dopo il riuscitissimo Natale in Casa...

0

Sottrazione, il racconto moltiplicato di Carlo Sperduti

Se cercate un libro da leggere o da regalare, non potete non prendere in considerazione Sottrazione di Carlo Sperduti, edito da Gorilla Sapiens, un libro di racconti sulla costruzione di un racconto attraverso giochi di parole e significanti. L’unica regola che l’autore si pone è di rispettare un numero di...

0

Crazy Nena, la casalinga classica di Serena Romio

Le Desperate Housewives della serie tv hanno trasmesso alle persone l’idea di un tipo di casalinga un po’ sui generis, che non ha niente a che fare con elettrodomestici, pulizie e vita quotidiana di noialtri comuni mortali. Un’immagine molto più vicina alla casalinga “classica” ce la restituisce, invece, l’autrice Serena...

0

Acquasanta, il primo episodio della Trilogia degli occhiali

Capitolo I: Acquasanta. È l’inizio di una storia che parla di solitudini, di vita ai margini, di disadattati. In scena al Nest questo scorcio, questa prima parte de La trilogia degli occhiali della regista e drammaturga siciliana Emma Dante. Trait d’union sono appunto gli occhiali, divisori e isolanti rispetto al...

0

Ushio e Tora, il grande capolavoro di Kazuhiro Fujita

La prima pubblicazione italiana di Ushio e Tora, l’acclamato capolavoro di Kazuhiro Fujita, risale agli anni Novanta, ad opera della Granata Press. Più tardi, proprio nel periodo in cui cominciavo a scoprire il mondo dei manga, la serie fu ereditata dalle Edizioni Star Comics. Molte delle cose che ho letto...

0

Sara Sole Notarbartolo: il problema è amministrativo, il pubblico è vivo, il teatro è vivo

Sara Sole Notarbartolo drammaturga, regista e formatrice teatrale, lavora sul territorio nazionale ed internazionale dal ’94. Tra gli  spettacoli di cui è regista e autrice ricordiamo‘ O mare,  La Tentazione, Santa Lucia della bella Speranza, La danse des amants. I suoi testi sono tradotti in Francia e in Svezia. Se...

Il sangue 0

Il Sangue: Pippo Delbono fino alle viscere del dolore

Il Sangue, concerto in forma drammatica per la regia di Pippo Delbono, è andato in scena al Teatro Nuovo di Napoli dal 15 al 18 dicembre 2016. Un viaggio che parte dal mito, assunto del dolore primordiale dell’uomo, narrato dall’attore e regista ligure, pluripremiato in Italia e all’estero, accompagnato dalla...


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282