Supplement, il manga sentimentale di Okazaki

a213

Cosa succede se, a un certo punto della vita, la tua situazione sentimentale cambia drasticamente? E se, nello specifico, sei anche una persona piuttosto timida e poco avvezza alle beghe d’amore? Questo è proprio il tipo di domande che inizia a porsi Minami Fujii, la protagonista di Supplement, manga per le “ragazze un po’ cresciutelle” o josei che dir si voglia, scritto e disegnato dalla fantastica Mari Okazaki, autrice che in Italia sta guadagnandosi un discreto numero di appassionati segaci, grazie alle storie articolate e al tratto morbido ed elegante dei suoi disegni. Fujii si è fidanzata giovanissima ed è rimasta con lo stesso ragazzo – conosciuto quando era ancora una studentessa – anche quando ha cominciato a lavorare all’interno di un’azienda pubblicitaria. La loro relazione si è spenta pian piano e, come accade in tanti casi, la routine ha preso il sopravvento e il loro amore è scomparso chissà dove. Nonostante ciò, nessuno dei due trova il coraggio di porre fine a questa sterile situazione fino a quando, di punto in bianco, lui finalmente si fa avanti e la lascia.

Minami è divisa tra due sentimenti contrastanti: la tristezza e la nostalgia per la fine di una storia così importante e il senso di libertà che finalmente prova dopo tanto tempo.

I suoi guai, naturalmente, sono appena cominciati perché, a ventisette anni, si ritrova catapultata all’interno di dinamiche sentimentali sconosciute, indecisa se assecondare l’attrazione che prova per un suo kohai, il giovane collega Ishida, oppure cedere al maturo ed attraente Ogiwara, che forse nasconde qualche segretuccio dietro la sua faccia da bravo ragazzo. Così, la vita della protagonista diventa incasinatissima e il lavoro rimane per lei, l’unica ancora di salvezza, pur con i suoi alti e bassi, le aspettative da soddisfare, i clienti intransigenti e rompiscatole, le rivalità e le ore di straordinari che le vengono continuamente richieste. Fujii nel suo lavoro è in gamba, ce la mette sempre tutta e viene presa in giro dai colleghi che la chiamano “prima della classe”. Proprio perché è una che si impegna tanto, le sue aspettative nei confronti della vita e dell’amore sono molto elevate, quasi come se si aspettasse una ricompensa adeguata all’impegno profuso. Ma le persone che la circondano saranno all’altezza dei suoi piani per raggiungere la felicità? Per saperlo, non ci resta che leggere questo intrigante fumetto.

 

Titolo: Supplement

Autrice: Mari Okazaki

Editore: Goen

Disponibili volumi 1-8 (di 11)

208 pp., b/n – 5,95 €

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282