Autore: Francesco Bove

i malvagi 0

I Malvagi, un viaggio nell’inferno delle carceri siberiane ottocentesche

Alfonso Santagata ha presentato in prima nazionale, nell’ambito del Napoli Teatro Festival 2017, I Malvagi, un lavoro tratto da “Memorie della casa dei morti” di Fëdor Dostoevskij, un documento sulla vita nelle carceri siberiane nella prima metà dell’Ottocento. Un testo sottovalutato ma impressionante per la carica emotiva di un racconto,...

meshes of the afternoon 0

Meshes of the afternoon: agli albori del cinema sperimentale

Quando cominciai ad andare all’università, iniziai a vedere cinema sperimentale, non era difficile da trovare. Divoravo pellicole di registi come Andy Warhol, Kenneth Anger o Maya Deren. Meshes of the afternoon fu una rivelazione. Maya Deren e Alexandr Hackenschmied sono la squadra di moglie e marito che c’è dietro Meshes...

aristofane a scampia 0

Aristofane a Scampia, i classici e la non scuola

Su Aristofane a Scampia, il libro di Marco Martinelli sulla sua esperienza con Teatro delle Albe, si è scritto tanto e bene. La compagnia, fondata nel 1983 a Ravenna con la sua compagnia d’arte e di vita Ermanna Montanari, è un simbolo itinerante di buone pratiche teatrali, dove la parola...

0

Costruire è facile? Batignani e Faloppa ci provano in scena

David Batignani, scenografo e performer, e Simone Faloppa, attore e drammaturgo, si associano dopo un periodo di collaborazione nel 2012 e cominciano a realizzare spettacoli basati sul calore dei materiali e delle relazioni. Con Costruire è facile?, anteprima nazionale andata in scena allo START di Napoli sabato 13 e domenica...

rocco emio greco 0

Rocco di Emio Greco, la danza e la boxe per teorizzare l’Io

Emio Greco e Pieter C. Sholten, con la co-produzione del Ballet National de Marseille, portano in scena Rocco, un lavoro con protagonisti quattro danzatori che è anche una riflessione sul pugilato e le migrazioni a partire dal film “Rocco e i suoi fratelli” di Luchino Visconti. Greco, brindisino di nascita,...

0

Il caso scandalo del pornografo Mendes

Carlos Mendes, scrittore colombiano semisconosciuto, è salito alla ribalta negli ultimi mesi grazie al suo ultimo libro Historia de un pornógrafo edito dalla Metropolitano, una piccola casa editrice di Ibagué che ha creato una vera e propria rivoluzione editoriale. Mendes, infatti, con la precisione meticolosa del giornalista d’inchiesta, ha svelato,...

0

Yishak Banjaw, Love Songs Vol. 2

Spesso siamo abituati ad associare il concetto d’amore solo all’Occidente, al mondo conosciuto, e perdiamo, inevitabilmente, di vista una parte di mondo che privilegia la piccola forma per arrivare a tutti. Oggi, forse, siamo più attenti e aperti nell’accogliere musicisti e artisti a noi semisconosciuti, come nel caso di Yishak...

0

Jesus, la riflessione sulla fede di Babilonia Teatri

La ripresa di Jesus, spettacolo del 2014 di Babilonia Teatri, appare come un fulmine a ciel sereno nei cartelloni teatrali napoletani e si impone, con la consueta cifra stilistica di Enrico Castellani e Valeria Raimondi, agli occhi di una sala gremita alla prima del Piccolo Bellini. Sin da subito è...

0

Danio Manfredini e la vocazione dell’attore nel XXI secolo

Il teatro è un bene collettivo, patrimonio dell’umanità, e, mai come in questi ultimi anni, tanti artisti si stanno interrogando sul “senso del mestiere” per continuare a rispettare il patto con lo spettatore. Ogni crisi, infatti, pone sul piatto della bilancia un cambio di direzione, se necessario, o una trasformazione...

0

Lift to Experience – The Texas-Jerusalem Crossroads (Mute, ristampa 2017)

The Texas-Jerusalem Crossroads è il disco di esordio del 2001, ripubblicato dopo 15 anni dalla Mute Records, dei Lift to Experience, band texana formata dal mitico Josh T. Pearson, voce e chitarre, Josh Browning al basso e Andy Young alla batteria. Disco che divenne subito un cult, The Texas-Jerusalem Crossroads,...


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282