Coma Empirico – Tutta la notte del mondo di Gabriele Villani


Le ansie, le preoccupazioni, i timori, la paura per il futuro. Potrà sembrare banale, ma sono lo specchio di questa società dove tutto è il contrario di tutto e ognuno di noi si sente smarrito davanti all’enormità che è la vita. Lo sa bene Gabriele Villani, che nel suo libro Coma Empirico – Tutta la notte del mondo ci racconta i dilemmi esistenziali che lo affliggono, a metà tra il trasognato e l’allucinazione: basti pensare che il suo interlocutore prediletto è la luna. Il libro, edito da BeccoGiallo, raccoglie le strisce originariamente pensate per il web e va ad aggiungersi alle interessanti proposte ironico/autobiografiche che ultimamente l’editore ha dedicato ad altri artisti, da Sarah Andersen a Cassandra Calin, di cui vi ho già parlato in qualcuno dei miei precedenti articoli.

Coma Empirico è un condensato delle più intime sensazioni di Villani – che graficamente si rappresenta come una sorta di moderno Corto Maltese, un avventuriero del quotidiano – il quale si rivela senza filtri al suo pubblico, mettendo a nudo ciò che lo rende agitato, i suoi incubi, la totale assenza di spirito di competizione che lo caratterizza. Ma troviamo anche un romanticismo malinconico a permeare tutta l’opera di Villani, quella ricerca spasmodica di una persona – unica al mondo – che ci comprenda e ci aiuti a dirimere i più grandi dilemmi della vita oppure, quantomeno (citando una famosa scena di The Lord of the Rings) divida con noi l’onere. Piccoli concetti, semplici ed efficaci come “La fortuna d’incontrarsi alle stesse profondità” oppure “Vorrei spiegarmi meglio ma preferisco come mi interpreti tu” ci fanno entrare subito nel mood giusto per capire ed apprezzare questi brevi aforismi, questi pensieri fissati sulla carta che sono suoi, di Gabriele Villani, ma potrebbero essere nostri, da condividere, rileggere, ricordare. Attimi di sconforto, di speranza. Piccoli momenti di tutto e di niente.

Grazie al suo stile semplice, pulito e senza fronzoli, l’autore ci accompagna agilmente in un viaggio alla scoperta dei sentieri non sempre facili che il pensiero, lasciato libero di fluire, decide di seguire. Il formato in cui è stato stampato Tutta la notte del mondo è perfetto: maneggevole, quasi tascabile, un libro da sfogliare e riguardare in più occasioni. Mi è piaciuto il mondo di Coma Empirico, un malato di “Esistenza” senza possibilità di recupero. Come tutti noi.

Titolo: Coma Empirico – Tutta la notte del mondo
Autore: Gabriele Villani
Editore: BeccoGiallo
144 pp., b/n e col. – 15,00 €

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282