My Love Story!!

Ore_monogatari

Un giapponese alto due metri che sembra un giocatore di basket afroamericano, è cosa insolita a vedersi. Eppure Takeo Goda, primo anno delle superiori – e protagonista del manga My Love Story!! di Kazune Kawahara e Aruko – dà proprio questa impressione. Così, di primo impatto, mi è venuto naturale associarlo al capitano Akagi di Slam Dunk – il famoso manga cestistico di Takehiko Inoue – che condivide con lui tratti molto poco asiatici. Takeo non possiede soltanto un fisico dirompente, ma anche il suo carattere è esplosivo: incredibilmente schietto ed onesto, non può sopportare le ingiustizie. Unico neo nella vita di questo gigante buono è la sua vita amorosa… Fin dalle elementari, infatti, tutte le ragazze di cui si è innamorato gli hanno preferito il ben più attraente amico Sunakawa. Per sua fortuna, quest’ultimo ha sempre dato precedenza all’amicizia, rifiutandole una dopo l’altra. Naturalmente, però, lo shock è rimasto e Takeo è assolutamente convinto di non poter piacere a nessuna ragazza, rassegnandosi a fare da spalla a Sunakawa – Suna per gli amici – e accontentandosi del bel rapporto che coltiva con lui sin da piccolissimo.

Un bel giorno, mentre Suna e Takeo stanno andando a scuola in treno, si accorgono della presenza di un maniaco che sta molestando una ragazza. Takeo non ci pensa neanche un attimo ad acchiapparlo per condurlo alla più vicina stazione di polizia. La vittima – una dolce ragazza che scopriremo chiamarsi Yamato – li accompagna. Quando il molestatore, anziché pentirsi del suo gesto, apostrofa la ragazza dicendole che è stata lei a provocarlo a causa della gonna troppo corta che indossa, Take non ci vede più dalla rabbia e lo colpisce proprio sotto gli occhi sbalorditi di un poliziotto. Come risultato di questa prova di forza, il ragazzo si becca una bella espulsione da scuola. Non tutto il male vien per nuocere, però: mentre si trova a casa sua in stato di reclusione, riceve a sorpresa proprio la visita di Yamato! La timida liceale è rimasta molto colpita dalle gesta del suo salvatore e, per ricambiare, gli porta una torta fatta a mano da lei – più avanti verremo a conoscenza del fatto che possiede il talento di una pasticcera professionista. L’adorazione che Yamato prova per Take è palpabile, ma a causa di una serie di piccoli equivoci, il nostro si convince che lei si sia innamorata a prima vista di Sunakawa. Dato che anche l’amico manifesta per la prima volta un certo apprezzamento nei confronti di una donna, Takeo decide che li aiuterà a mettersi insieme, facendosi da parte. Ma siamo sicuri che Goda ci abbia capito davvero qualcosa? Non finirà, invece, per fare qualche pasticcio? Non dimentichiamo che sul suo curriculum ci sono zero esperienze amorose!

La caratterizzazione di Takeo è davvero fantastica, si tratta di un personaggio potentissimo, che spicca davvero tanto rispetto ai classici eroi degli shojo manga. È ottuso, un po’ rozzo e certamente non bellissimo, eppure il suo animo puro e coraggioso lo rende davvero irresistibile per chi è capace di guardare oltre le apparenze. Inoltre, i casini che combina sono davvero esilaranti, e si finisce con il tifare per lui quasi senza accorgersene!

La storia di Ore Monogatari!! (titolo originale del manga) è di Kazune Kawahara – già famosa per la serie High School Debut, in cui la protagonista cercava di liberarsi della sua indole da maschiaccio e trovarsi un ragazzo – che conferma la sua passione per i personaggi atipici e un pochino sfortunati in amore.  I disegni della brava Aruko – che ha accettato con entusiasmo di collaborare con la maestra Kawahara, da sempre fan del suo lavoro – sono molto armoniosi e le tavole una più divertente dell’altra, piene dei faccioni di Takeo, che riesce a fare delle espressioni davvero memorabili! Leggere My Love Story!! è un modo davvero gustoso di passare il tempo e poi, diciamocelo… Chi non vorrebbe come fidanzato un gigante dal cuore tenero?

Titolo: My Love Story!!
Autore: Kazune Kawahara, Aruko
Editore: Edizioni Star Comics
176 pp., b/n – 4,50 €

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282