Lovecraft e altre storie di Dino Battaglia

Lovecraft-e-altre-storie

Oscuri intrecci che narrano i vizi e le follie umane, ma anche tutto ciò che è sovrannaturale e demoniaco. Patti con il diavolo e anime perdute, unite a fantasie così terrificanti ed aliene da lasciare la mente turbata. I racconti della raccolta Lovecraft e altre storie del maestro Dino Battaglia – primo autore italiano ad essere premiato come miglior disegnatore straniero al festival di Angoulême – sono tutti ugualmente spaventosi. Del resto, come si intuisce già dal titolo, omaggiare Lovecraft non può certo essere la premessa per realizzare qualcosa di rassicurante. Per ricreare visivamente l’orrore di cui sono pregne le storie dell’ormai leggendario romanziere di Providence, lo stile di Battaglia si rivela assolutamente perfetto, tanto da fargli guadagnare l’appellativo di “maestro delle tenebre”. Frutto di una lunga ricerca stilistica che affonda le radici nello studio di altri grandi illustratori ed artisti – tra i suoi preferiti, Aubrey Beardsley ed Adolf Munzer – la piena maturazione grafica di Battaglia arriva quando l’artista scopre che il grigio può rendere possibile l’esecuzione di tantissime sfumature in più rispetto al solo utilizzo dei neri. Il risultato di questa scoperta è sotto gli occhi di tutti: le tavole di Dino Battaglia possiedono un fascino che sfida lo scorrere del tempo, quasi come se lui stesso avesse fatto un patto con il diavolo. I suoi personaggi inquietanti e grotteschi mantengono infatti inalterato il loro fascino orrorifico,  anche secondo il giudizio dei lettori di oggi.

Il volume Lovecraft e altre storie, edito da Nicola Pesce Editore – all’interno di una collana interamente dedicata a Dino Battaglia – non contiene soltanto l’Omaggio a Lovecraft di cui si è già parlato ma anche altri racconti ancor più spaventosi: troviamo infatti la trasposizione a fumetti de Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde – quest’ultimo, nelle sapienti mani dell’autore, mostra un ghigno adeguato ad esprimere tutta la sua malvagità – oppure ancora la terribile Totentanz, una macabra danza a cui nessuno può sfuggire. Chiudono l’elenco altre crudeli storie nere: La malizia del diavolo, Il Golem, Il Patto.

Storie che ci riportano al buon vecchio orrore di una volta, giocato sulle angosce quotidiane delle persone comuni, i loro incubi e la paura dell’ignoto.

Titolo: Lovecraft e altre storie
Autore: Dino Battaglia
Editore: NPE Editore
128 pp., b/n – 16,90 €

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282