The Fiction di Curt Pires e David Rubín

The Fiction

Se pensiamo al significato della parola “realtà”, immancabilmente lo assoceremo ad elementi tangibili, a qualcosa di familiare e riconoscibile. Ma cos’è, in effetti, ciò che consideriamo reale? Un concetto che riassume i confini del percepibile, gli oggetti che ci circondano, la nostra quotidianità. Quindi la vera domanda da porsi è: come facciamo ad avere la matematica certezza che le nostre vite non siano null’altro che un lungo sogno?

Strizzando l’occhio alla grande varietà di opere letterarie in cui fantastico e reale si fondono – La storia infinita di Michael Ende su tutte – The Fiction di Curt Pires e David Rubín narra la storia di quattro ragazzi che scoprono l’esistenza di strani mondi di fantasia, ai quali si può fisicamente accedere mediante la lettura di alcuni volumi. Inizialmente spaventati dai potenziali pericoli insiti in universi sconosciuti, giocare agli esploratori diventa ben presto elettrizzante e divertente, qualcosa di cui non possono più fare a meno. Fino al tragico giorno in cui uno dei quattro amici scompare e le loro vite cambiano per sempre. Il gruppo si sfalda e mentre c’è chi si sforza di mantenere viva la memoria, qualcuno pensa che l’unico modo per andare avanti sia dimenticare.

Gli anni passano e, proprio quando le vite dei nostri sembrano aver raggiunto una parvenza di normalità, tocca a un altro di loro perdersi all’interno del mondo fittizio al di là dei libri. I ragazzi sono perciò chiamati a risolvere qualcosa di molto grosso, cominciato ancor prima che nascessero. La scelta per i due superstiti è quasi obbligata: andranno a cercare il loro amico, tentando di rimettere a posto le cose e di riannodare i fili che quindici anni prima si erano spezzati.
The Fiction è un’opera molto ben realizzata, sotto tutti i punti di vista. I disegni, eseguiti da David Rubín sono davvero belli e si adattano magnificamente alla storia narrata. La trama è avvincente e piena di colpi di scena. Il tema del viaggio, compiuto usando i libri come tramite, potrebbe essere null’altro che la metafora del viaggiare grazie alla fantasia. Lasciatevi conquistare dal mondo di The Fiction: scoprirete che tornare alla realtà potrebbe essere veramente difficile.

Titolo: The Fiction
Autore: Curt Pires e David Rubín
Editore: Tunuè
96 pp., col. – 16,90 €

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282