Categoria: Arte e letteratura

0

Mercy on me, la graphic novel su Nick Cave e i suoi personaggi

Dopo aver raccontato due grandi idoli della musica del Novecento, Johnny Cash ed Elvis, lo scrittore Reinhard Kleist ha provato a raccontare Nick Cave con il suo personalissimo “Mercy on me”. Naturalmente non c’è da aspettarsi una biografia corretta e veritiera del grande artista australiano ma piuttosto una rilettura leggendaria...

0

Essere Nanni Moretti di Giuseppe Culicchia

Essere Nanni Moretti di Giuseppe Culicchia, edito da Mondadori, è un libro leggero, ironico, satirico. Giuseppe Culicchia, torinese, è noto per Tutti giù per terra, best-seller uscito vent’anni fa, potentissimo esordio da cui è stato anche tratto un film. L’autore era stato scoperto da Pier Vittorio Tondelli nell’ambito del progetto...

camere separate 0

Camere separate di Pier Vittorio Tondelli

Leo e Thomas si sono amati follemente per tre anni, dal primo istante. Il loro è stato un amore fortissimo e, a tratti, clandestino. Una relazione vista all’esterno come grottesca, caricaturale. Due uomini che si amano. Thomas è malato di AIDS. Muore dopo una brevissima malattia. Tondelli morirà appena due...

l'avversario carrere 0

L’avversario di Emmanuel Carrère, romanzo-verità

Jean-Claude Romand è un uomo che ha costruito la sua intera vita sulla menzogna. Nessuno avrebbe mai dubitato di lui, eppure dai tempi dell’università non faceva che vivere in un castello di bugie eretto un pezzo dopo l’altro. Parte tutto da un’idiozia. Non si sveglia, una mattina, e non riesce...

la ferrovia sotterranea 0

La ferrovia sotterranea di Colson Whitehead

La ferrovia sotterranea era un modo di dire, un’espressione che gli abolizionisti utilizzavano per indicare quella rete segreta con la quale comunicare posti utili per fuggire agli schiavi. Una rete per aiutarli a tornare liberi. Colson Whitehead, però, mentre già stava lavorando a un altro romanzo, si disse: “E se...

0

Il Silmarillion, l’opera universale di J.R.R. Tolkien

La prima cosa che viene in mente dopo aver girato l’ultima pagina è: Come ha potuto un uomo solo concepire tutto questo? Il Silmarillion di J. R. R. Tolkien, pubblicato nel 1977, dopo la scomparsa dell’autore, più che un romanzo è un’epica a cui lavorò per tutta la vita, che...

borghese fa il mondo 0

Il borghese fa il mondo. Quindici accoppiamenti giudiziosi

C’è un legame indissolubile e poco studiato tra sublimazione e scrittura e, per raccontarlo, si può tentare di interrogare la letteratura per ricostruire interi immaginari. Ne “Il borghese fa il mondo”, volume uscito per i tipi di Donzelli e curato da Francesco De Cristofaro e Marco Viscardi, si va oltre...

0

Un anno di scuola di Giani Stuparich, passione e giovinezza a Trieste

È stato di recente pubblicato da Quodlibet in edizione curatissima questo meraviglioso racconto di Giani Stuparich, “Un anno di scuola”. Racconto già amato da Montale, che ritrovava in quelle parole la più grande tradizione letteraria triestina, da Svevo a Slataper. Racconto lirico, delicato. Ci troviamo a Trieste, nello storico liceo...


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282