Un singolo passo: l’Erasmus che ti risolve la vita

Un singolo passo

Un singolo passo di Lorenzo Coltellacci, Niccolò Castro Cedeno e Enrico Gabriele Rollo – in uscita il 18 giugno per Tunué – è un graphic novel scritto da giovani autori, qui alla loro prima prova su un volume completo a fumetti. La loro giovane età si sente sia nella freschezza del racconto, sia nella scelta della tematica principale trattata nel fumetto: un viaggio in Erasmus che cambierà la vita del protagonista.

Il nostro si appresta a fare questa grandiosa esperienza in un momento non proprio esaltante. La scelta di partire per l’estero, e in particolare per il Portogallo, ha infatti messo fine alla storia d’amore con la sua ragazza che – come si scopre ben presto – lo ha incoraggiato a compiere questo passo e poi si è tirata indietro, non riuscendo a sopportare la distanza. Il ragazzo non sa quindi neppure più bene perché sta partendo: un amore finito, amici e familiari lontani, il suo piccolo nido sicuro lasciato per degli imprecisati benefici. Eppure parte, poiché prima di rinunciare deve almeno aver tentato… E poi, come dice suo padre, “Morto un Papa, se ne fa un altro”… In un certo senso, le parole del papà saranno profetiche, perché la vita in Portogallo è divertente e piena di nuove possibilità. Del resto, si sa che in Erasmus si va principalmente per cuccare!

Un singolo passo racconta con grande onestà una delle esperienze più esaltanti per i giovani universitari. Andare all’estero, imparare a cavarsela da soli, conoscere tante persone diverse che pensano ed agiscono totalmente al di fuori degli schemi che abbiamo imparato a fare nostri. Il protagonista della storia è sensibile e soffre la solitudine, ma proprio perché non è uno sciocco superficiale, la trasferta in Portogallo sarà per lui il modo migliore per curare le sue ferite e ottenere grandi risultati. I suoi genitori – di cui la mamma un po’ chioccia, ma comunque disposta a farsi da parte per il bene del figlio – sono orgogliosi di lui e riconoscono che se a partire è stato un ragazzo, a tornare è stato invece un uomo.

Gli autori di Un singolo passo fanno scivolare davanti ai nostri occhi una serie di avvenimenti, a volte sereni e altre tristi, che contribuiscono tutti a forgiare la nuova personalità del protagonista, che rimane comunque un romantico, ma impara ad incassare meglio i colpi che la vita gli infligge. I sentimenti che prova si avvertono con grande chiarezza: dallo spaesamento iniziale alla voglia di scoprire una realtà nuova e mettersi in gioco. Una testimonianza sulla gioventù e le meravigliose avventure che si possono vivere soltanto in particolari momenti della nostra vita, e di cui bisogna saper fare tesoro.

Titolo: Un singolo passo
Autori: Lorenzo Coltellacci, Niccolò Castro Cedeno e Enrico Gabriele Rollo
Editore: Tunué
122 pp., col. – 14,50 €

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282