Summer Time Rendering: un manga perfetto per l’estate!

Summer Time Rendering è la proposta per questa estate targata Edizioni Star Comics. Gli ingredienti giusti ci sono tutti: una bellissima amica d’infanzia, un’isoletta pacifica, l’orrore improvviso.

Summer Time Rendering

Il manga Summer Time Rendering è un’opera di Yasuki Tanaka, che ha ottenuto le lodi di un altro apprezzato mangaka, l’autore di My Hero AcademiaKohei Horikoshi. La serie è tuttora in corso in Giappone – attualmente siamo alla sesta uscita – mentre in Italia sono già disponibili i primi due volumetti.

La storia narrata comincia con un evento drammatico. Shinpei, il nostro protagonista, sta tornando all’isola di Hitogashima, dove ha trascorso l’infanzia. Il motivo del suo ritorno, dopo due anni di assenza, è la morte di Ushio Kofune, appena diciassettenne e sua dolce amica da sempre. Ad accoglierlo al suo arrivo, Shinpei trova l’esuberante Mio, che sembra nutrire per lui sentimenti inequivocabili.

Apparentemente, parrebbe che la defunta sia morta nel tentativo di salvare la piccola Shiori Kobayakawa da annegamento certo.
Ma il nostro non ha il tempo di piangere con calma la perdita della sua amica, perché inquietanti particolari cominciano a venir fuori, come ad esempio il fatto che a Ushio sia stata fatta un’autopsia. Perché mai, se si è trattato di un terribile incidente?

In più, Mio confessa a Shinpei un suo grande timore: è sicura di aver visto la cosiddetta “ombra” della sorella, e che proprio in seguito all’avvistamento, Ushio sia morta. Si racconta infatti che sull’isola ci sia il “morbo dell’ombra”, una specie di malattia endemica del luogo che causa la morte di chi vede le suddette presenze.

Il nostro è molto perplesso ma intende proteggere almeno Mio, visto che ormai è tardi per la sua adorata Ushio…

Solo che, per farlo, finirà con il cacciarsi in un pasticcio davvero enorme che lo porterà a vivere una sorta di loop “Vivi, muori, ripeti”!

In tutto questo giocherà un ruolo chiave una misteriosa e affascinante turista con la quale Shinpei avrà un esordio, per così dire, “imbarazzante”.

I disegni di Yasuki Tanaka sono molto belli, dinamici al punto giusto, rendono reali le incertezze di questi adolescenti, costretti ad affrontare un terribile e insidioso nemico.

Come dicevo all’inizio, Summer Time Rendering contiene tutti gli elementi per attirare il pubblico più disparato. Alla base della storia c’è un grosso mistero che via via si tinge sempre più di horror, ma non mancano la nostalgia e i sentimenti. Un manga estivo che promette colpi di scena e adrenalina, insieme a una discreta quantità di lacrime.

Titolo: Summer Time Rendering
Autore: Yasuki Tanaka
Editore: Edizioni Star Comics
208 pp., b/n – 5,90 €
Disponibili i volumi 1 e 2

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282