Re/member: un fumetto horror puro da leggere

remember-copertina

Che paura, gente! In Giappone sanno davvero come far rizzare i capelli sulla testa, non c’è che dire. Ho appena finito di leggere Re/member me  di Welzard e Katsutoshi Murase e credo che, molto probabilmente, stanotte dormirò con la luce accesa. Questo manga s’inserisce in quel filone horror-scolastico in cui i nostri amici del Sol levante sono dei veri maestri. La storia del fumetto ruota intorno alla terribile bambina in rosso – che, inizialmente, sembrerebbe essere soltanto una sorta di leggenda metropolitana – uno spirito/mostro che infesta un liceo giapponese non dissimile da molti altri. La leggenda vuole che, se rimani da solo a scuola dopo la fine delle lezioni, verrai inseguito da questo simpatico spirito vermiglio e se commetterai l’errore di voltarti, verrai ucciso, accuratamente spezzettato e nascosto all’interno della scuola. Il giorno dopo la tua morte, chiederai a qualcuno di cercare i tuoi resti…
E questo è proprio ciò che accade al gruppetto di studenti protagonisti di Remember me: una loro compagna di classe che sembrava scomparsa, riappare con una richiesta un tantino inquietante: aiutarla a cercare il suo corpo. Inizialmente increduli, molto presto si renderanno conto che è cominciato per tutti loro un incubo senza fine, perché nessuno può rinunciare volontariamente a cercare il corpo e la maledizione della bambina in rosso li terrà legati finché non riusciranno a portare a termine l’ingrato compito.

La ricerca non è semplice, l’orrorifica bambina è una presenza fissa e ha il potere di ucciderli a piacimento. Morire durante questa macabra “caccia al tesoro” non è definitivo ma i ragazzi ricordano il dolore provato e cercano in tutti i modi di sfuggire a questo terribile destino. Purtroppo, come dicevo, non possono in alcun modo liberarsi e ogni giorno che passa promette di regalargli nuovi, indicibili orrori…
Se siete alla ricerca di emozioni forti, Remember me è proprio il fumetto che fa per voi. I disegni di Katsutoshi Murase sono pieni di elementi assolutamente terrorizzanti, lo spaventoso volto della bambina in rosso, le sue movenze animalesche, sono davvero ben studiate. Il fitto tratteggio rende molto realistico il sangue di cui la bambina è ricoperta e l’ansia provata dai ragazzi che cercano di sfuggirle, è palpabile ad ogni pagina. Tanto che, leggendo, anch’io ho la sensazione di non doverla guardare troppo.

Titolo: Remember me
Autori: Welzard, Katsutoshi Murase
Editore: J- Pop
Disponibile vol. 1, b/n – 5,90 €

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282