Raisekamika, la serie sentimental/fantasy di Hajime Segawa

Raisekamika

Raisekamika è la nuova serie action-fantasy – del mangaka Hajime Segawa – pubblicata da Edizioni Star Comics, in un’edizione arricchita da tavole a colori e sovraccoperta.

Raise Okuni, ragazzo giapponese di seconda liceo, ha “rinunciato alla gioventù”. Il ragazzo è infatti traumatizzato dal comportamento dei genitori – il padre è scappato con una donna e la madre, non sopportando più la condotta fedifraga dell’uomo ha abbandonato la famiglia – perciò ha deciso di rinunciare ai divertimenti e di vivere impegnandosi seriamente. Del resto, anche se volesse, il tempo libero che ha a disposizione è molto poco: è costretto a lavorare per mantenersi, visto che ormai può contare soltanto sulle proprie forze.

Nonostante Raise sia animato dalle migliori intenzioni, nella sua vita piomba all’improvviso Kamika Mikami, svedese, molto strana, e bella da togliere il fiato. Il nostro ne è immediatamente attratto, ma cerca di far finta di nulla. Al loro primo incontro, a causa di un equivoco, la ragazza si fa una pessima impressione su di lui, finendo per bollarlo come maniaco.

I due si rincontrano a scuola e il ragazzo ha modo di vedere da vicino quanto la nuova compagna sia interessante: brava nello studio e nello sport, possiede anche un carattere vivace e spigliato, che le attira le simpatie dei compagni fin da subito. Raise scopre inoltre che Kamika ha un sogno: diventare una disegnatrice di fumetti professionista. Il fatto che lui venga a conoscenza di questo “segreto” fa sentire più vicini i due ragazzi, che si ritrovano ad essere molto interessati l’uno all’altra.

Fino a qui siamo nel campo della commedia sentimentale, ma siccome Raisekamika è un manga fantasy, ecco accadere il misfatto: mentre i due protagonisti sono intenti a chiacchierare tra loro, strani cerchi pieni di simboli compaiono sulle loro schiene e i nostri vengono catapultati in un altro mondo e mangiati da un mostro!

Se fossero dei comuni studenti, questa potrebbe essere la fine per loro, ma entrambi sono dotati di poteri particolari che non sapevano di avere e riescono in qualche modo a cavarsela. Questa strana avventura ha l’effetto di avvicinarli ancora di più, ma ciò che gli è successo è troppo strano e i due compagni vanno a caccia d’informazioni. A poter spiegare tutto è il professore responsabile della loro classe, che i ragazzi incontrano nell’altro mondo con fattezze a dir poco… bestiali!

A partire da questo punto, Raisekamika sprigiona tutto il potenziale fantasy racchiuso nella trama, così scopriamo che sono davvero un bel po’ i personaggi coinvolti con lo strano mondo a cui si accede mediante i pannelli – i “cerchi” che hanno mandato in confusione i nostri.

I disegni di Hajime Segawa – la cui opera più nota è Tokyo ESP – sono molto morbidi e piacevoli, i capelli in particolare, danno proprio l’idea di essere “soffici”. Il design dei costumi è molto elaborato e, per quanto riguarda le ragazze, strizza l’occhio alla moda in stile gothic lolita. La storia è divertente e riesce a intrattenere il lettore in cerca di una pausa leggera, ma congegnata ottimamente. L’elemento “romance”, inoltre, è davvero ben fatto: i protagonisti sono davvero tenerissimi!

Titolo: Raisekamika
Autore: Hajime Segawa
Editore: Edizioni Star Comics
240 pp., col. – b/n – 5,90 €

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282