P&Me – Policeman and Me: un amore contro le regole!

Il senso del dovere, si sa, è particolarmente sentito dal popolo giapponese. Figuriamoci, poi, se parliamo di un integerrimo e giovane poliziotto. Ma l’amore non segue regole prestabilite e si manifesta quando meno te lo aspetti… Di cosa sto parlando? Ma naturalmente della nuova serie shojo in casa Star Comics, P&Me – Policeman & Me di Maki Miyoshi! L’incipit di questa dolce storia d’amore è il seguente: la sedicenne Kako, una studentessa molto timida e dolce, viene trascinata a un gokon – una sorta di appuntamento organizzato da ragazze e ragazzi che vogliono conoscere nuove persone allo scopo di iniziare una relazione amorosa – dall’amica Mikado. Quest’ultima è stata a sua volta costretta a partecipare dalla sorella maggiore, sempre alla ricerca di un buon partito da sposare. La nostra protagonista e la sua amica servono dunque a far numero, anche se Kako ha un po’ paura di ritrovarsi ad un incontro con degli adulti.

La serata sembra andar meglio del previsto, nessuno si accorge della vera età delle liceali infiltrate, mentre Kako cerca di tenersi un po’ in disparte e di non dare troppo nell’occhio, evitando accuratamente di bere alcolici! Quando la ragazza prova a defilarsi, Kota – l’unico ragazzo che aveva notato con interesse – le chiede se possono fare due passi insieme. La ragazza è in imbarazzo e si domanda il perché, ma la risposta non tarda ad arrivare: il giovane è rimasto colpito dai suoi modi gentili e gli piacerebbe molto approfondire l’amicizia con lei. A causa dell’emozione procuratale da queste parole, Kako si tradisce e finisce con il confessare al corteggiatore la sua vera età. Kota cambia totalmente faccia e, nel rimetterla sul taxi, l’apostrofa duramente: “Come ti salta in mente? Una mocciosa come te non dovrebbe andare a spasso a quest’ora!”

La nostra rimane malissimo per via di questa improvvisa trasformazione del suo bello, fino a quel momento era stata una delle serate più romantiche della sua vita! Sembrerebbe comunque un episodio di cui si dimenticherà presto, ma la mattina dopo, dando un passaggio in bicicletta all’amica Mikado, viene fermata da un poliziotto che altri non è se non Kota, il suo principe mancato della sera prima! Il ragazzo finge di non riconoscerla e le sgrida per la loro infrazione, ma per Kako rivederlo è una conferma, il suo è stato un vero e proprio colpo di fulmine!

Arrivati a questo punto della storia ci ritroviamo dunque con una protagonista totalmente innamorata e un ragazzo difficile da conquistare, una svolta molto classica per uno shojo manga. Ma è qui che P&Me – Policeman and Me ci sorprende: un incredibile colpo di scena – che non vi rivelo – renderà le cose davvero interessanti!

Come andranno le cose? Kota smetterà i panni dell’agente incorruttibile per amore della dolce Kako? Oppure si tratta di una relazione troppo complicata per potersi realmente concretizzare?

Lo stile di disegno utilizzato dalla Miyoshi è molto semplice e pulito, tanti sfondi bianchi, tavole ricche di primissimi piani, dove grande spazio è dedicato alla rappresentazione grafica dei sentimenti. Quello che rende particolare P&Me è la presenza di una vena comica molto marcata, i personaggi sono buffi e quasi caricaturali: dal nostro punto di vista, un ragazzo di soli ventitré anni così serio è una cosa stupefacente! Ma anche questo è il bello del Giappone.

Titolo: P&Me – Policeman & Me
Autore: Maki Miyoshi
Editore: Edizioni Star Comics
176 pp., b/n – 4,50 €

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282