“Le regole del giuoco del tennis” a Spazio X

Le regole del giuoco del tennis_01-2

 

Le regole del giuoco del tennis è uno spettacolo di Mario Gelardi con Carlo Geltrude e Riccardo Ciccarelli, ospitato da Teatro Civico 14/Spazio X, nel giorno di sabato 13 maggio.

L’atto unico ha ‘posto in campo’ il rapporto delicato tra due amici che gareggiano insieme in un incontro di doppio.

Durante la partita, i compagni di gioco rivelano due personalità agli antipodi: estroversa ed eccentrica quella di uno, sciolta da legami amorosi, e inflessibile e categorica quella dell’altro, che, con apparente risolutezza, trascina una relazione sentimentale poco stimolante.

L’enunciazione dettagliata delle regole del gioco è dai due eseguita  con frasi da prontuario: nessuna norma sfugge alla loro attenzione, ma questa maniacale chiarezza espositiva sembra celare ben altre inquietudini, e voler scongiurare, per il tramite delle formule – forse pronunciate in funzione apotropaica ? – eventuali esiti negativi del rapporto d’amicizia.

La simultaneità dei movimenti sul campo, dei dritti e dei rovesci, la bellezza atletica dei corpi sincronizzati, l’intesa sportiva non derivano tanto da una reale, amichevole complicità, di fatto compromessa e complicata da ansie difficilmente comunicabili, quanto dal piacere agonistico della sfida, che consolida il rapporto sul campo, favorendo lì una complicità che invece nella vita quotidiana è intaccata da dissidi in sospeso.

Tra i corpi che si muovono in armonia, e le confessioni inattese che affiorano durante il gioco, corre una crepa insidiosa, un pericoloso dislivello sul quale è verosimile scivolare.

Alla fine del match cedono del tutto le barriere dell’incomprensione.

Il campo da tennis è un universo mondo nel quale si liberano le energie positive dei sentimenti, e dove l’intesa è la prima regola del gioco; regola non scritta e non enunciata, ma resa ben visibile dai movimenti armoniosi dei corpi che, cercando un accordo miracoloso, parlano di sentimenti, laddove, invece, le parole tacciono.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282