La traiettoria delle lucciole: antologia del nuovo giornalismo a fumetti italiano

la traiettoria delle lucciole

Una panoramica sul mondo che stiamo vivendo, a tratti molto amara. Sto parlando de La traiettoria delle lucciole, un’opera collettiva che vede la partecipazione di ventotto autori italiani che raccontano le problematiche dei nostri tempi attraverso quindici storie a fumetti. Troviamo quindi vicende che parlano d’immigrazione (come la commovente Scarpe di Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso,  in cui facciamo la conoscenza di un professore di matematica siriano e dei drammatici accadimenti che gli sono capitati; un uomo che ha perso molto più di quanto sia lecito sopportare ma che comunque ancora spera), di malattie, pregiudizi – avreste mai pensato che i malati di sclerosi multipla fossero costretti a combattere contro il proibizionismo? – eco sostenibilità e futuro. Un futuro che non sempre è così scontato, né garantito per tutti. Quantomeno, non per tutti allo stesso modo. Eppure per molti il futuro è fatto di cose semplici: un po’ di cibo, un tetto sopra la testa, una giusta copertura sanitaria e la possibilità di accedere ad un’istruzione adeguata. Un tema da non sottovalutare di cui si occupa Davide Pascutti, dando alle sue tavole un titolo molto eloquente: Future. Si tratta di racconti, quindi, che esprimono il punto di vista degli autori – che, com’è ovvio, non deve necessariamente essere condiviso dai lettori – ed hanno un fondamentale comune denominatore: la voglia di conoscere e di diffondere la conoscenza. Emblematica una delle citazioni riportate: “Occorre informarsi. E bisogna agire.” Ad affermarlo è Andrea Baranes, presidente della Fondazione Culturale Responsabilità Etica.
Ogni singolo autore di questo fumetto corale, secondo la sua personale sensibilità, decide di occuparsi del tema che gli sta maggiormente a cuore, con una narrazione lucida e intelligente. Tutti insieme, però, seguono lo stesso cammino: si tratta della scia luminosa lasciata dalle lucciole. Piccoli, intermittenti segnali luminosi che potrebbero passare inosservati ad un occhio disattento. Piccolissimi segnali di speranza, voglia di fare, leggere, capire. Speranza di creare una fiammella anche nel cuore di chi legge. In modo che queste piccole luci acquistino tanta intensità da non poter più essere ignorate.
Titolo: La traiettoria delle lucciole – Antologia del nuovo giornalismo a fumetti italiano
Autori:
Barilli – Fenoglio; Rizzo – Bonaccorso; Calia – Castaldi; Amerio – Baino – Antonellini – Fila; Costantini; Tamassociati: Pantaleo – Gerardi; Pascutti; Rocchi – Demonte; Sardano; Gallina; Gubitosa – Lo Bocchiaro Lise – Talami – Paz Scevola; Niccolini – Morici; Peroni – Cecchetti; Tabilio
Editore: BeccoGiallo
Data uscita: ottobre 2015
144 pp., colori – 17,50 €

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282