La Norma di Vincenzo Bellini al San Carlo di Napoli

norma bellini

La Norma è un’opera di Vincenzo Bellini in due atti, che fu composta nel 1831 e debuttò al Teatro Alla Scala di Milano nello stesso anno registrando un clamoroso insuccesso sia per alcuni problemi tecnici che per la mancanza del “pezzo concertato” alla fine del primo atto, il momento in cui alla fine di un atto i protagonisti e il coro si incontrano per intrecciare le loro linee vocali.

Non fu solo questo: la Norma di Bellini non si presentò immediata sia per il suo soggetto, ambientato nelle Gallie, ai tempi dell’Impero Romano, e sia per i costanti riferimenti alla Medea. Si tratta, inoltre, di un’opera dalle linee melodiche stratificate su cui dovrebbero stagliarsi voci pulite, precise, espressive ed intense.

A distanza di sedici anni, la Norma torna al Teatro di San Carlo di Napoli in un allestimento, con la regia di Lorenzo Amato, che si distingue soprattutto per le scene di Ezio Frigerio e i costumi di Franca Squarciapino. Un’occasione imperdibile per toccare con mano la grandezza dell’universo di Vincenzo Bellini grazie anche alla pulitissima direzione di Nello Santi, che ben conosce l’orchestra del San Carlo e che riesce a tirare fuori la grande forza drammatica della partitura belliniana.

L’allestimento del San Carlo pone l’accento sulle “atmosfere fantasy” del libretto di Felice Romani con scene che ricollocano la tragedia in una dimensione senza tempo, dominata dalla natura e riprendendo, quindi, le atmosfere selvatiche di Norma, ou L’infanticide di Louis-Alexandre Soumet, libro da cui è tratto l’opera.

Ottima la prova attoriale ma colpisce, soprattutto, il rigore dell’Orchestra del San Carlo al dettato belliniano – grazie anche alla splendida direzione di Nello Santi – soprattutto nella coinvolgente resa dei momenti di grande respiro sinfonico, su tutti l’ouverture e i corali.

Mariella Devia è Norma (21, 24, 27 febbraio e 1 marzo) a cui si alternerà Daniela Schillaci (23, 26 e 28 febbraio). Laura Polverelli (21, 24, 27 febbraio e 1 marzo) e Anna Goryachova sono Adalgisa mentre Luciano Ganci (21, 24, 27 febbraio e 1 marzo) e Stefan Pop danno voce a Pollione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282