Indian Summer: ricomincia l’estate indiana di Pratt e Manara

indian summer manara pratt

Indian summer di Hugo Pratt e Milo Manara torna finalmente disponibile edito da Panini Comics, un albo, pubblicato dapprima a puntate a partire dal 1983 sulla rivista Corto Maltese, poi in seguito divenuto un volume di successo. Conosciuto anche come “Tutto ricominciò con un’estate indiana”, è la prima collaborazione tra Manara e Pratt e parla di una vicenda ambientata nel XVII secolo nel New England. Durante l’estate indiana, una donna bianca viene violentata da due indiani e, da questo stupro, si dipartono una serie di vicende che vedono protagonisti i puritani di New Canaan e i nativi di Squando

Considerato da pubblico e critica uno dei capolavori del fumetto, “Indian Summer” ricostruisce fedelmente un pezzo di storia attraverso il tratto di Manara e la sensibilità di Pratt. Un’opera che parla di drammi personali ma anche del destino collettivo di due comunità in lotta tra loro: fa da sfondo all’ipocrisia dei coloni puritani e al mondo lento degli indiani la natura selvaggia, che assiste a decenni di umiliazione e a vessazioni sessuali da parte dei bianchi. Eppure, in mezzo a questo trambusto, non si cancella il vero vincolo dell’amicizia e il valore della verità anche se difesi col sangue e la vendetta.

Da una parte, quindi, c’è Hugo Pratt, affascinato dalle ambientazioni storiche e che parte dal capolavoro di Nathaniel Hawthorne, “La lettera scarlatta”, per raccontare un contesto su cui già aveva lavorato. Dall’altra parte c’è Milo Manara, a cui Pratt affida per la prima volta una sua idea, che intorpidisce la storia con dettagli morbosi e risvolti sensuali espliciti. In più Manara propone soluzioni decisive nell’ottica del racconto lavorando sui primi piani, su alcune inquadrature incredibili, come nel caso delle scene di massa, e sul dettaglio.

Un racconto quasi cinematografico, con un incipit che arriva come una doccia fredda, senza un solo straccio di dialogo, e con un racconto denso e fitto di colpi di scena.

Indian Summer – tutto ricominciò con un’estate indiana

Autori: Milo Manara, Hugo Pratt 23,5×31,2, C., 152 pp., col., €19

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282