Fiction italiane, un successo continuo

fiction italiane

In principio è stata La Piovra, un prodotto che anche per la sua ottima fattura complessiva ha rivoluzionato il modo di intendere la tv italiana e reso più moderni gli ‘sceneggiati’ tipici degli anni ’60 e ’70.

Da allora sempre più la fiction italiana ha occupato una fetta importante nei palinsesti delle emittenti generaliste ma anche di quelle satellitari e potete essere certi che questa sera in tv troverete qualcosa che soddisfa i vostri gusti.

Le fiction italiane oggi vanno in onda praticamente tutti i giorni in prima serata, tra puntate nuove e repliche che raccolgono sempre molti telespettatori davanti allo schermo.

Nelle anticipazioni tv di questaseratv.it non possono quindi mancare tutte le notizie sulle produzioni tutte italiane delle fiction, quelle del presente e quelle del passato.

Basta guardare le tabelle degli ascolti per capire quale peso abbiano sulle scelte dei palinsesti e quindi delle entrate pubblicitarie. Al di là delle partite di calcio dell’Italia e del Festival di Sanremo, capaci di superare entrambi quota 10 milioni di spettatori, i migliori risultati a livello di ascolti sono arrivati tutti dalle fiction italiane con alcuni picchi assoluto.

In testa c’è Il Commissario Montalbano, nato per una felice intuizione della Rai dopo il successo che i libri di Andrea Camilleri hanno avuto in libreria. Il primo episodio con Luca Zingaretti ad interpretare il poliziotto che lavora nel commissariato dell’immaginaria cittadina siciliana di Vigata risale al maggio del 1999 e ancora oggi ogni volta che torna in televisione è un successo clamoroso anche perché gli autori e la produzione sono stati intelligenti a non inflazionare il prodotto come è stato invece per altre fiction italiane.

Due esempi su tutti, Distretto di Polizia e Squadra Antimafia – Palermo Oggi, entrambe prodotte dalla TaoDue per Canale 5. Fino a quando nel cast sono stati presenti i personaggi più amati e nei quali il pubblico si poteva identificare, gli ascolti sono sempre stati notevoli con punte anche superiori ai 6-7 milioni, ma quando il cast anche per le scelte degli attori stessi è cambiato e si è rivoluzionato, il pubblico è passato ad altro.

Non così invece è successo con altre storiche fiction italiane, alcune più leggere come Un medico in famiglia, Provaci ancora prof, Che Dio ci aiuti o I Cesaroni che pur affrontando problemi comuni di tutto il Paese hanno cercato sempre di dare un taglio più simile alla commedia. Più di recente anche Sky si è dedicata alla produzione, con risultati molto soddisfacenti come dimostrano le due stagioni di Romanzo Criminale e le tre di Gomorra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282