Fantastici Quattro – Le avventure perdute

Fantastici Quattro - Le avventure perdute

I Fantastici Quattro sono stati dei grandi assenti per lungo periodo nell’universo supereroistico, ma è giunto per loro il momento di tornare! E lo fanno in grande stile: non solo con la testata mensile a loro dedicata, ma con una massiccia presenza in tutte le fumetterie, fatta di libri in grande formato, che celebrano e ricordano la prima famiglia di supereroi con super problemi creata dal meraviglioso duo Lee-Kirby. Volumi come Fantastici Quattro – Le avventure perdute, di cui mi accingo a parlarvi.

Il racconto principale presente in Fantastici Quattro – Le avventure perdute è una storia che, per poter essere stampata, ha atteso davvero un bel po’ di anni! Ebbene sì, perché questa avventura che sarebbe dovuta apparire nel numero 103 dei Fantastic Four durante la gestione Lee-Kirby, non fu mai portata a compimento. Non si conoscono le precise motivazioni che furono alla base di questa scelta, fatto sta che, alcune parti di quel mitico numero 103 bocciato, furono usate nel 108 come flashback, ma mai riassemblate secondo l’idea originale! Questo fino a quando Stan Lee, con la collaborazione di Joe Sinnott – storico inchiostratore dei Fantastici Quattro – e Ron Frenz, non le ha recuperate e risistemate, in maniera tale che noi si possa ammirarle in tutto il loro originario splendore!

Quindi i Fantastici Quattro – Le avventure perdute – pubblicato da Panini Comics in una bella edizione cartonata, all’interno della collana Marvel Greatest Hits – contiene una vera e propria rarità, quel tipo di storia che fa la gioia di qualunque appassionato e collezionista. Sono inoltre presenti nel volume, altri racconti degni di nota come World’s End di John Romita Jr. e Tornando a casa, che vede alternarsi alle matite autori del calibro di Barry Windsor-Smith, John Buscema e lo stesso Ron Frenz.
Chiude il volume la divertentissima storia pop Folle anniversario, scritta in occasione del quarantacinquesimo compleanno del quartetto – disegnata da Nick Dragotta e inchiostrata da Mike Allred – che vede il gustoso cameo di Stan Lee, una storia comica ma, ora che il fantastico autore è scomparso, venata di una certa malinconia.

Fantastici Quattro – Le avventure perdute è un volume che ogni vero fan – o credente, come direbbe Stan – dovrebbe possedere. Un gustoso omaggio alle origini, un viaggio alla riscoperta di quelle storie classiche che hanno gettato le basi per tutto quello che sarebbe venuto di lì in avanti. Consigliatissimo!

Titolo: Fantastici Quattro – Le avventure perdute
Autori: Jack Kirby, John Romita Sr, Stan Lee, Joe Sinnott, AA.VV.
Editore: Panini Comics
200 pp., col. – 22,00 €

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282