Beastars: l’avvincente manga firmato Paru Itagaki

Beastars

Beastars, opera prima di Paru Itagaki – pubblicata da Planet Manga in volumetti con sovraccoperta, di cui un estratto gratuito è stato distribuito durante il Panini Free Comic Book Day 2018 – promette di essere una delle novità più interessanti di questi primi mesi del 2019.

Il primo capitolo di Beastars “Luna piena, tempo di presentazioni”, si apre con un efferato omicidio. All’interno di un dormitorio scolastico, un “ragazzo” scappa, implorando il compagno di risparmiarlo, perché ha ancora tante cose da fare e non vuole morire. Ma l’amico è come impazzito e non sente ragioni, perciò la conclusione di questa scena non può che essere drammatica.

La particolarità di quest’opera sta nel fatto che i compagni di scuola di cui vi parlo non sono comuni esseri umani. Siamo infatti in presenza di animali antropomorfi, che si dividono in due categorie ben distinte: erbivori e carnivori. Proprio così, a morire nelle prime pagine del primo volume è Tem l’alpaca e, fino al momento della sua aggressione, nulla di così sconvolgente era mai successo. Anzi. Tutti gli animali erano riusciti a creare un equilibrio e a coesistere pacificamente.

Il lettore sa per certo che l’omicida è un carnivoro, poiché le ultime parole di Tem sono: “Voi carnivori siete tutti dei mostri!”. La stessa certezza è però condivisa da tutti gli erbivori della scuola, nonostante non siano in possesso di alcuna prova.

Scopriamo quindi, che l’equilibrio esistente in questo mondo è pura apparenza, e che la categoria debole non si è mai sentita davvero al sicuro in presenza di voraci predatori. Questi ultimi, dal canto loro, vengono additati per semplice pregiudizio, e sentono tutto il peso della sfiducia e delle maldicenze dei loro compagni.

Andando avanti con la lettura, scopriamo che Tem faceva parte di un club di teatro. Proprio tra i “ragazzi” che prendono parte alle attività del club, le tensioni sfociano ben presto in aspri battibecchi e amari sospetti, rendendo l’atmosfera piuttosto pesante. Il sospettato numero uno per gli erbivori è Legoshi, un grosso lupo grigio dai modi piuttosto bizzarri.

La sua “colpa” è quella di essere stato piuttosto in confidenza con Tem quando lo sfortunato alpaca era ancora in vita, oltre ad avere dei modi facilmente fraintendibili.

Legoshi è, a tutti gli effetti, il nostro protagonista. E sarà proprio lui a cominciare l’indagine sulla morte del compagno, terrorizzando gli altri studenti con i suoi atteggiamenti strambi. Prima “vittima” delle sue macchinazioni sarà la bella Els, erbivora e spaventata al punto giusto da Legoshi. Eppure, il nostro simpatico lupacchiotto, la cerca per motivi molto più romantici di quanto lei creda…

Altro grande protagonista della storia è proprio il club di teatro, attraverso il quale vengono svelati caratteri e segreti dei personaggi principali: lo stesso Legoshi possiede un lato oscuro di cui è quasi inconsapevole. Al suo interno, spicca la figura del cervo rosso Louis: dalla forte personalità e vera anima del club, è colui che “tiene in pugno” le sorti dei suoi compagni. Louis ha un’ambizione smisurata e le capacità per ottenere ciò che vuole. Nonostante sia un erbivoro, è molto più aggressivo del nostro svagato lupo grigio.

La prima impressione che ho avuto leggendo Beastars è stata quella di trovarmi in presenza di una versione più adulta di Zootropolis. Chi ha visto il film con protagonista l’adorabile coniglietta poliziotto, saprà già che anche all’interno di quel mondo, categorie di animali che la natura vuole contrapposti, convivevano invece in armonia. Ma quando l’equilibrio è precario, basta un piccolo incidente perché ogni cosa vada a rotoli.

Il fumetto, serializzato dal 2016 sulla rivista Weekly Shonen Champion, è arrivato in Giappone al tredicesimo volume, ed è tuttora in corso.
Grazie a Beastars, la sua autrice si è aggiudicata numerosi premi, tra cui annoveriamo quello come miglior artista esordiente al Tezuka Osamu Cultural Prize e l’undicesima edizione del Manga Taisho nel 2018.

Titolo: Beastars
Autore: Paru Itagaki
Editore: Panini Comics
208 pp., b/n – 6,50 €
Disponibili i volumi 1 e 2

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282