Bakemonogatari – Monster Tale di NisiOisiN e Oh! Great 

Bakemonogatari – Monster Tale è un’opera affascinante che affonda le sue radici nell’immaginario dei mostri e della mitologia giapponese.

Bakemonogatari - Monster Tale

Pubblicato in Italia da Edizioni Star Comics – anche in edizione variant con la cover realizzata dal nostrano LRNZ – è tratto da una serie di light novel firmate da NisiOisiN, per i disegni del maestro Oh! Great.

Per chi già conosce Oh! Great, è chiaro che i mostri di cui stiamo parlando avranno le sembianze di ragazze stupende. Il primo caso in cui incappiamo durante la narrazione è quello della bellissima Hitagi Senjogahara. Il protagonista di Bakemonogatari, Koyomi Araragi, s’imbatte in lei mentre la ragazza sta per cadere salendo una scalinata. Il ragazzo l’afferra senza pensarci e si rende conto di qualcosa di davvero incredibile: la compagna di a scuola non pesa praticamente nulla! Proprio così, per qualche strano motivo, Senjogahara non ha più alcun peso. E l’assenza di peso fisico si ripercuote anche sulla sua vita sociale: nessuno fa caso a lei – nonostante si tratti di una ragazza praticamente perfetta – e tutti si comportano quasi come se non ci fosse. Ancor prima di scoprire il suo segreto, Araragi è già attratto da lei, quasi riuscisse a captare ciò che di sovrannaturale la contraddistingue. Così chiede consiglio alla capoclasse, la compagna Tsubasa Hanekawa, che pure sembrerebbe avere qualcosa da nascondere. Lo stesso Araragi, ad ogni modo, ha una natura in parte vampiresca…

Anche se Senjogahara gli è apertamente ostile, Araragi decide di aiutarla e per farlo la porta da uno strano personaggio, tale Oshino, che ha familiarità con questo genere di “affari”.

Il nostro protagonista riesce a conquistare in fretta la fiducia della fredda Hitagi – e forse anche il suo interesse romantico – e apprende, insieme a noi lettori, che a rubare il peso di Senjogahara è stato un granchio. Naturalmente non si tratta di un semplice granchio, ma di un kami, una divinità shintoista legata, appunto, al peso.

Far tornare le cose alla normalità non sarà facile anche perché, trattandosi di questioni magiche, il peso fisico non è altro che una metafora per la pesantezza del pensiero e Hitagi Senjogahara ha qualcosa di terribile che grava sulle sue fragili spalle.

Il sottotitolo di questo primo albo, Hitagi Crab, fa pensare che ognuno dei successivi volumi sarà dedicato a un differente caso collegato a divinità o mostri del folclore giapponese. L’opera è arrivata al settimo volume in patria ed è tuttora in corso, quindi le entità incontrate da Araragi promettono di essere numerose!

L’atmosfera che si respira in Bakemonogatari – Monster Tale è molto giapponese: storie intricate legate a divinità a volte capricciose e in certi casi benevole, belle studentesse in marinaretta, misteri che vanno a braccetto con la classica vita scolastica, un protagonista maschile circondato da ragazze problematiche. Tanti elementi capaci di attirare il pubblico più variegato e, certamente, tutti gli appassionati di mostri nipponici!

Se a tutto questo aggiungiamo una narrazione originale e dialoghi scoppiatissimi, uniti a disegni spettacolari, Bakemonogatari – Monster Tale può tranquillamente essere definito una delle novità action più interessanti del momento.

Titolo: Bakemonogatari – Monster Tale

Autore: NisiOisiN, Oh! Great

Editore: Edizioni Star Comics

192 pp., b/n – 5,90 €

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282