Autore: Valeria Lattanzio

0

Il Silmarillion, l’opera universale di J.R.R. Tolkien

La prima cosa che viene in mente dopo aver girato l’ultima pagina è: Come ha potuto un uomo solo concepire tutto questo? Il Silmarillion di J. R. R. Tolkien, pubblicato nel 1977, dopo la scomparsa dell’autore, più che un romanzo è un’epica a cui lavorò per tutta la vita, che...

0

Un anno di scuola di Giani Stuparich, passione e giovinezza a Trieste

È stato di recente pubblicato da Quodlibet in edizione curatissima questo meraviglioso racconto di Giani Stuparich, “Un anno di scuola”. Racconto già amato da Montale, che ritrovava in quelle parole la più grande tradizione letteraria triestina, da Svevo a Slataper. Racconto lirico, delicato. Ci troviamo a Trieste, nello storico liceo...

caduto fuori dal tempo 0

Caduto fuori dal tempo, un coro di voci spezzate diretto da David Grossman

Caduto fuori dal tempo di David Grossman, grandissimo scrittore israeliano, mi ha inseguita a lungo. Mi ha chiamata. Da anni ero tentata di leggerlo. Per la precisione da cinque anni, quando mi capitò sotto gli occhi di sfuggita, in una libreria vicino al mio liceo – libreria che avrebbe chiuso...

astarte pazienza 0

Astarte, l’ultima opera di Andrea Pazienza

“Una notte, mi apparve in sogno un cane nero, orbo, così brutto che mi svegliai. Notti dopo, in un altro sogno, stavo per affogare. L’enorme cane apparve e mi salvò.” Così si apre Astarte, l’ultimo fumetto di Andrea Pazienza. Astarte è un lavoro rimasto incompiuto – ma, nella sua incompiutezza,...

0

L’ultima estate di Cesarina Vighy, la scrittura come unica salvezza

Sicuramente tutti ricordate la Ice Bucket Challenge diventata virale nel 2014 sui social media. Bisognava gettarsi un secchio d’acqua gelata addosso, filmare il tutto e condividere il video. Lo scopo, sensibilizzare sulla sclerosi laterale amiotrofica, meglio conosciuta come SLA e, soprattutto, far sì che il passaparola portasse a donazioni per...

0

Blocchi di Ferdinand Bordewijk, una distopia

Ferdinand Bordewijk è diventato un nome noto nel mondo della letteratura proprio per il racconto distopico Blocchi (Blokken). Fu fubblicato nel 1931, un anno prima del più famoso Il mondo nuovo di Aldous Huxley. Blocchi è, come tanti distopici, soprattutto una riflessione sui regimi totalitari. Stupisce dall’inizio, quando si legge la...

0

Paradisi minori, una raccolta di racconti pieni di tenera compassione

“Ero furiosamente viva.” Davvero interessante questa prima raccolta di racconti di Megan Mayhew Bergman, Paradisi minori (titolo originale Birds of a Lesser Paradise), appena tradotto in Italia da Gioia Guerzoni per l’intrigante NN Editore (sì, sì, quella di Kent Haruf). La splendida copertina è dell’artista Anita Inverarity, una scelta lunga...

infinite jest 0

Infinite Jest, un libro che sussurra un male disperato

Alla fine, c’è la fine. Persino Infinite Jest, dopo un po’, finisce. Avevo promesso a me stessa di scrivere una recensione, al termine di quello che è ritenuto il capolavoro di David Foster Wallace. Una recensione classica: trama, opinioni personali, passaggi significativi. Volevo mettere in ordine le tante frasi che...


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282