Categoria: Libri

Jocelyn uccide ancora, dal ridere 0

Jocelyn uccide ancora, dal ridere

“E venne il giorno in cui Gesù si recò al tempio di Gerusalemme, per onorare il Dio di cui era profeta sulla terra: Anubi.” Sono fermamente convinta che sia estremamente complesso non innamorarsi di un racconto con un simile incipit. Se poi i racconti sono circa cinquanta, e tutti mantengono...

1

Epepe di Ferenc Karinthy, il dramma dell’incomunicabilità

La morte non è nel non poter comunicare, ma nel non poter più essere compresi. (Pier Paolo Pasolini) “Epepe” dello scrittore ungherese Ferenc Karinthy – figlio del più celebre padre Frigyes Karinthy, romanziere e umorista, l’uomo che ha teorizzato per la prima volta i noti sei gradi di separazione – è...

0

Melancolia della resistenza di László Krasznahorkai

László Krasznahorkai, grandioso autore dal nome grandioso (e, per i più, impronunciabile), è considerato il più importante scrittore ungherese contemporaneo. Più volte parlando di Nobel per la letteratura è stato fatto il suo nome: le sue sono storie potenti, profonde, brucianti e visionarie. In Italia, però, è meno conosciuto di...

0

Desolation Road di Ian McDonald, destinazione marziana degli esclusi

Desolation Road di Ian McDonald è un libro che chiunque creda minimamente nel valore del fantastico dovrebbe leggere. È stato pubblicato da Zona 42, piccola ma straordinaria casa editrice di fantascienza e altre meraviglie, nel 2014: il loro primo libro. Uno dei fondatori, Giorgio Raffaelli, durante il Salone del Libro di...

0

I limiti del mercato. Da che parte oscilla il pendolo dell’economia?

Paul De Grauwe è uno degli economisti europei più importanti e il suo ultimo lavoro, “I limiti del mercato. Da che parte oscilla il pendolo dell’economia?”, è imperdibile per chi vuole comprendere le basi del libero mercato. Di origine belga, liberale, difensore dei liberi mercati, professore alla London School of...

0

Il ramo spezzato: Karen Green su David Foster Wallace

“È dura ricordare le cose tenere con tenerezza.” Il 12 settembre 2008 David Foster Wallace – uno degli autori più originali, sinceri, intelligenti, sperimentali e sorprendenti che la storia della letteratura abbia mai posseduto – si tolse la vita nella sua casa a Claremont, in California. Aveva 46 anni. Sua moglie, Karen...

Lucenti di Uduvicio Atanagi+AkaB 0

Lucenti di Uduvicio Atanagi+AkaB

Chi è Uduvicio Atanagi? Bella domanda. Si sa di lui che ha scritto della fantascienza, che è presente in alcune antologie, che ha un blog interessante e seguito dal nome che parodia in salsa sci-fi il più noto film del compianto maestro dell’animazione Isao Takahata. Ma chi è, questo i...

0

Angela Di Maso vincitrice del Premio Enriquez 2018 [INTERVISTA]

Angela Di Maso, drammaturga, regista, musicista e giornalista napoletana, ha vinto il prestigioso Premio Nazionale Franco Enriquez 2018 – Città di Sirolo XIV edizione con il volume Teatro della casa editrice Guida in concorso per la categoria “Classici, Poesia, Teatro e Critica  Sez. Drammaturgia e Letteratura Teatrale”. Il premio le sarà consegnato...

Notturno indiano di Tabucchi, l’onirico cammino verso se stessi 0

Notturno indiano di Tabucchi, l’onirico cammino verso se stessi

Prendete la scena iniziale de Il treno per il Darjeeling di Wes Anderson, con Adrien Brody che corre verso il treno e lo prende al volo come se ne andasse della sua vita. Sta andando in India con i suoi fratelli. Sono tre, non si parlano da un secoli, ma...

0

Angeli minori di Antoine Volodine, tra narrat e post-esotismo

“Chi ci dirà chi siamo, il giorno in cui non lo sapremo più e il giorno in cui non lo saprà mai nessuno?” Che cos’è “Angeli minori” di Antoine Volodine? Un libro, certo, ma soprattutto un’esperienza di lettura totalmente rivoluzionaria. Un romanzo (forse) che non può essere paragonato a nessun...


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282