Archivio Mensile: marzo 2016

0

Piccola Antigone e Cara Medea

Piccola Antigone e Cara Medea sono due testi di Antonio Tarantino, uno dei drammaturghi più interessanti del secondo Novecento ma anche pittore dalla forte sensibilità, e sono messi in scena da Teresa Ludovico al Teatro Elicantropo di Napoli fino a domenica 20 marzo. Scena semivuota, due sedie, qualche oggetto di...

0

I vicini e la paura dell’ignoto

I vicini di Fausto Paravidino è una “pièce su noi stessi”, come precisa il suo autore, e nasce da una “paura”, quella dell’altro. A dispetto di quel che può sembrare e di quel che è stato scritto da chi non l’ha apprezzato, è un lavoro complesso, imperfetto, fallace ma inedito....

0

Candide o la presa in giro dell’ottimismo di Ravenhill e Arcuri

Candide, trasposizione teatrale di Mark Ravenhill dell’omonimo testo di Voltaire scritto nel 1759, è in scena al Teatro Mercadante di Napoli dal 15 al 20 marzo 2016 per la regia di Fabrizio Arcuri, fondatore dell’Accademia degli Artefatti e co-direttore del Teatro della Tosse di Genova fino al 2015. Cinque capitoli, cinque...

falstaff ronconi 0

Falstaff: l’ultimo Ronconi mette in scena l’ultimo Verdi

Arriva al Teatro di San Carlo di Napoli il Falstaff, l’opera in tre atti di Giuseppe Verdi, per la regia di Luca Ronconi, ripresa da Marina Bianchi in occasione delle celebrazioni shakespeariane. Infatti Arrigo Boito trasse il libretto da “Le allegre comari di Windsor” di William Shakespeare prendendo in prestito...

0

Dad Vol. 1 – Le ragazze di papà

Il suo nome è Dad. Soltanto Dad. Un aspirante attore non più giovanissimo, la cui principale occupazione è fare il papà a tempo pieno. Un papà con quattro figlie totalmente diverse tra loro: la maggiore, Pandora, una ragazza studiosa, seria e inquadrata con i suoi occhialoni tondi; la seconda, Ondine,...

0

Maledetta balena di Walter Chendi

Giovanni è anziano e malato, nella sua stanza d’ospedale si sente abbandonato e ha un po’ perso il senso del tempo. Nei momenti tra la veglia e il sonno, quando il sole tramonta e l’uomo rimane con i suoi pensieri, ricorda un periodo lontano, anni in cui non era prigioniero...

Teatro Magro 0

La crisi del teatro secondo Teatro Magro

Il gruppo teatrale Teatro Magro nasce a Mantova nel 1988, sotto la direzione artistica del regista Flavio Cortellazzi, dall’unione di un gruppo di artisti molto attivi nel territorio, diventando associazione nel 1999 e Società Cooperativa Sociale Onlus nel 2003. Dal 2010, inoltre, dispone di una sede, un’ex officina completamente ristrutturata,...

0

Sopra di me il diluvio: la magia a fior di pelle

Nell’ambito della IV edizione della rassegna Quelli che la danza, in cui si esibiranno 15 compagnie ospitate in tre comuni (Napoli, Salerno e Mercato San Severino), il 10 marzo il Teatro Nuovo ha ospitato la Compagnia Enzo Cosimi con lo spettacolo Sopra di me il diluvio. Dopo il suo precedente lavoro Welcome to my...

0

Desaparecidos#43, per non dimenticare

Plaza Tlatelolco, Città del Messico, 2 ottobre 1968. Più di 300 studenti scesi in piazza a manifestare contro l’instabilità politica di quegli anni vennero massacrati e uccisi dalle forze dell’ordine. Da allora ogni anno in Messico vengono organizzate manifestazioni in occasione della ricorrenza della strage. Durante i preparativi di una...

l'uomo dei dadi 0

L’uomo dei dadi: Luke Rhinehart e la sospensione del giudizio

Ho scoperto L’uomo dei dadi di Luke Rhinehart, da poco ristampato da Marcos Y Marcos, grazie a un bellissimo articolo di Emmanuel Carrère, apparso su Internazionale nel numero “Viaggio” e mi ha subito incuriosito la storia di Luke, psicanalista affermato, che decide, una sera, di affidare a un dado una decisione....


Notice: Undefined variable: font_family in /home/mhd-01/www.armadillofurioso.it/htdocs/wp-content/plugins/gdpr-cookie-compliance/moove-modules.php on line 282